Landscapes

Isola Dovarese, è un piccolo borgo tra la provincia di Mantova e di Cremona, situato su un terrazzamento a forma di goccia, proteso nella golena del fiume Oglio. Le acque che circondano il paese per i tre quarti del perimetro, lo resero, nell’antichità, un insediamento di particolare importanza. Il fiume Oglio scorre attorno all’abitato mettendo in risalto il saliscendi dei terrazzamenti, formati dallo scorrere delle acque nel corso dei secoli. Fra il 1587 ed il 1590, venne edificata la nuova piazza per volere di Giulio Cesare Gonzaga. La realizzazione della grande piazza ( largh 40 m x lungh 80 m) venne affidata all’architetto Giulio Brunelli. Le considerevoli dimensioni, per un borgo così piccolo, fanno della piazza uno degli esempi più importanti dell’architettura rinascimentale gonzaghesca. Oltre al centro storico, è possibile visitare a Isola Dovarese anche la Chiesa Parrocchiale di S. Nicola di Bari nella Contrada di “Porta Tenca”, l’oratorio di “S. Giuseppe” ed il convento della contrada di “S. Bernardino”. Suggestiva anche una passeggiata sul “Ponte Vecchio” (area pedonale), dove è presente un monumento in ricordo a tre giovani isolani vittime innocenti della crudele seconda guerra mondiale.

Per maggiori curiosità Fausto Malinverno è a vostra disposizione.